🌡⚠️ Allarme Spoiler ⚠️🌡
 
Cosa ci attende nei prossimi giorni? Ho letto ovunque che torneranno 40°C? Torna il caldo AfriKano!!1!!
 
No… niente di tutto questo… o niente di così eclatante. Diciamo che la parentesi piacevole di temperature sotto la media del periodo con oggi si conclude e da domani si torna sopra quella sottile linea rossa che rappresenta la “media climatologica” degli ultimi 30 anni e farà più caldo di quando dovrebbe fare normalmente.
 
Quindi torna il caldo?
Si… ma non un caldo paragonabile al caldo di Giugno-Luglio-Agosto… ci troviamo pur sempre a metà Settembre e le ondate di calore si fanno più “miti”.
 
Come mai torna il caldo?
Il prossimo fine settimana vedrà una decisa avanzata dell’Anticiclone delle Azzorre che con l’aiuto di una saccatura fredda presente sulla Spagna richiamerà verso nord una lingua di aria calda nord-africana che si insinuerà nel Mediterraneo occidentale lambendo l’Italia insulare. Questo caldo non ci interesserà direttamente ed il nostro Appennino ci proteggerà abbastanza bene. Il calore, poi, ristagnerà qualche giorno per poi ritirarsi nuovamente verso l’Africa.
 
Che temperature vi aspettate?
Come vi abbiamo accennato ci aspettiamo un graduale aumento delle temperature, con oscillazioni tra i 28°/30°C per un periodo che va da venerdì fino alla fine della prossima settimana. Ovviamente più ci spostiamo in là con lo sguardo più l’attendibilità vacilla e si parla di tendenze e non più di previsioni.
 
Torna anche l’afa?
Un po’ di umidità è da mettere in conto, ma non causerà disagi particolari… o quantomeno non nei primi giorni, dopo valuteremo di giorno in giorno.
 
E la pioggia?
Ecco… questo forse è il tasto più dolente. L’Alta Pressione manterrà bel tempo a lungo e ciò non permetterà alle infiltrazioni di aria perturbata di attraversare il nostro territorio. Di pioggia ne abbiamo avuta abbastanza nei giorni scorsi e non ci troviamo in emergenza idrica, tuttavia, prepariamoci ad un periodo secco di almeno una decina di giorni.
 
Riassumendo
Nei prossimi giorni le temperature massime saliranno di nuovo fino alla soglia dei 30°C (in Pianura). Le temperature minime e mattutine si manterranno su valori piacevoli permettendoci di star bene per gran parte della giornata. La pioggia non si farà vedere per svariati giorni. Nessuna ondata di calore africano con punte di caldo esagerato come paventato dai “soliti” siti allarmistici.

WWW.METEOREGGIO.IT
Dott. Matteo Benevelli

Pin It on Pinterest